Chiamaci: +39 0586 406401 - Mail: info@horentek.it

Remote Fitting

Assistenza all’ Audioprotesista – Le distanze si riducono a 0

Horentek è in grado di mettere a disposizione delle aziende di Retail un sistema di fitting in videoconferenza che consente una interazione diretta e moderna sia con l’audioprotesista che con il paziente.

Nella sostanza la sede di Horentek si collega con il Centro Acustico contribuendo, se richiesto dall’Audioprotesista, alla risoluzione di alcuni casi particolarmente complessi.

Il sistema può anche essere utilizzato per consentire al paziente di entrare, per così dire, nel cuore della industria, assistendo ad alcune fasi della produzione e dell’assemblaggio del prodotto.

Teleconsulto, Trasmissione del fitting, Monitoring e Assistenza Remota saranno disponibili attraverso una piattaforma di telemedicina applicata al settore dell’Audiologia.

Cos’è la telemedicina

“La Telemedicina è la possibilità di mettere a disposizione servizi sanitari laddove la distanza è un fattore critico, da parte di tutti gli operatori sanitari usando informazioni e tecnologie comunicative per lo scambio di informazioni utili ai fini della diagnosi, trattamento e prevenzione di malattie e lesioni, ricerca e valutazione e per la formazione continua del personale sanitario, tutto nell’interesse di migliorare gli standard sanitari degli individui e delle loro comunità.»”

WHO, Telemedicine, Opportunities and Developments in Member States, 2010

Remote Hearing Fitting

Il progetto si rivolge alla comunicazione tra:

  • Sede Horentek e distributori/centri audioprotesici;
  • Professionisti che desiderano approfondire la analisi tecnica
  • Professionista e presidio geografico remoto (tipicamente healthcare specialistica in favore di ambulatorio sul territorio, o il domicilio del Paziente protesizzato)

Sarà possibile effettuare un controllo approfondito con la consulenza di uno specialista Horentek, guidati passo per passo sul proprio PC, smartphone o tablet. Sarà possibile effettuare videoconferenza, dialogare e SECOND OPINION.

Back to Top